Magnino, dieci anni dopo

Dieci anni fa ci ha lasciato Domenico Magnino, docente di Grammatica greca e latina all’Università di Pavia (e prima di latino e greco al liceo Foscolo). La sua conoscenza del latino e del greco è difficilmente quantificabile, ma era eccelsa: averlo sentito leggere Demostene con la scorrevolezza con cui un avvocato pronuncia le sue arringhe è un privilegio di cui serbo un ricordo indelebile. E tuttavia la traccia più profonda che ha lasciato (in me, ma credo in tanti) riguarda la sua capacità di mettersi in relazione con i giovani, guidandoli e al tempo stesso lasciandosi provocare dal loro mondo. Infatti anche all’università manteneva con gli studenti un rapporto educativo (più vicino a quello di un buon docente di liceo) e mirava a farli crescere non solo nelle competenze delle lingue classiche. Nello studio era esigente: pretendeva tanto, perché dava tanto; d’altra parte, concedeva fiducia ai suoi giovani allievi, ne seguiva i progressi, ne stimolava i talenti, così come ne fustigava le pigrizie. Ed era sempre pronto a prodigarsi per i suoi laureandi, indicando gli strumenti necessari alle ricerche, favorendo contatti con altri specialisti della materia di tesi, recuperando personalmente testi introvabili (ne sono testimone diretto), sostenendoli nelle difficoltà laddove vedeva lo sforzo serio (e non rifuggiva dal leggere testi scritti a mano, disponibilità rara tra i professori universitari). In altri termini, era un punto di riferimento per tutti gli studenti di buona volontà, un docente autorevole e affascinante, che interpretava il suo ruolo con la massima serietà, quasi un buon padre severo e amorevole. Un uomo per il quale non è eccessivo l’appellativo di maestro, anche se lui – schivo e antiretorico – l’avrebbe certamente rifiutato. Sono passati dieci anni, ma il suo ricordo resta vivo e indelebile nella memoria di chi l’ha conosciuto e amato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...